Alaskan Klee Kai – La razza del cane da neve

Piccolo, intelligente ed energico, il cane Alaskan Klee Kai è una razza relativamente nuova che assomiglia ad una versione più piccola dell’Husky siberiano. Anche il nome “Klee Kai” deriva da un termine Inuit che significa cane di piccola taglia.

Anche se i cani di razza Alaskan Klee Kai possono assomigliare alle grandi razze Husky, hanno alcune differenze fondamentali, soprattutto quando si tratta di temperamento, che lo distinguono dai suoi antenati cani della classe operaia del nord.

Alaskan Klee Kai

L’Alaskan Klee Kai di razza Alaskan Klee Kai è più adatto alla vita di un compagno, anche se il cane Alaskan Klee Kai condivide l’alta energia dell’Husky e richiede molto esercizio fisico.

Alaskan Klee Kai cane caratteristiche in breve

🐕 Aspettativa di vita: 12-16 anni
⚖️ Peso: 7 – 10 kg (Adulto, dimensione standard)
🌎 Origine: Stati Uniti (United States)
⚖️ Altezza: 38 – 43 cm (Adulto, dimensioni standard)
🐶 Temperamento: Intelligente, Curioso, Agile, Agile, Attivo, Veloce
🎨 Colore: Bianco, Bianco e Nero, Grigio e Bianco, Rosso e Bianco

Storia delle origini della razza canina Alaskan klee kai

L’Alaskan Klee Kai proviene da Wasilla, Alaska, dove è stato sviluppato da una donna di nome Linda S. Spurlin e dalla sua famiglia. Voleva creare un tipo più piccolo di Husky che potesse servire come cane da compagnia dopo aver visto una versione piccola di un Husky siberiano in Oklahoma, così quando è tornata in Alaska, si è messa al lavoro creando il cane che oggi riconosciamo come l’Alaskan Klee Kai.

A differenza di alcuni allevatori che desiderano creare razze più piccole, Spurlin non ha allevato cani che soffrivano di nanismo. Invece, ha allevato Huskies siberiani e Alaskan Huskies con razze come lo Schipperke e l’Alaskan Eskimo Dog per ridurre le dimensioni dei cuccioli.

Circa dieci anni dopo aver presentato al pubblico l’Alaskan Klee Kai dog, Spurlin si ritirò dall’allevamento, anche se altri allevatori continuano a produrre questi cani. Tuttavia, gli Alaskan Klee Kai sono pochi, e la razza rimane rara. Come razza più recente, l’Alaskan Klee Kai non è stato riconosciuto da alcuni club di allevamento, tra cui l’American Kennel Club, come cane di razza pura, anche se la razza è stata riconosciuta dall’American Rare Breed Association dal 1995 e dall’United Kennel Club dal 1997.

Temperamento e carattere e caratteristiche

I cani Alaskan Klee Kai sono intelligenti, energici e amorevoli per le loro famiglie. Non si preoccupano molto degli estranei e hanno bisogno di un addestramento alla socializzazione che duri tutta la vita se vogliono essere amichevoli con le nuove persone. La diffidenza dei cani di razza Alaskan Klee Kai nei confronti dei volti nuovi li rende tuttavia eccellenti cani da guardia.

Formazione

Quando si tratta di addestramento, i cani Alaskan Klee Kai sono veloci a capire i comandi di base e possono anche trovarsi al top della classe. I cani Alaskan Klee kai sono desiderosi di piacere e altamente motivati dal cibo, e sono più che capaci di assumere un addestramento di agilità, che può aiutare a bruciare un po’ della loro alta energia durante il giorno.

Fate attenzione durante le passeggiate, perché i cani Klee Kai dell’Alaska hanno un’alta caccia che può farli scappare se vedono la fauna selvatica.

Una volta che i cani di razza Alaskan Klee Kai hanno almeno una buona, lunga camminata e una sana sessione di gioco, di solito sono felici di passare il resto della giornata a fare il divano di patate, ma trascurano le loro esigenze di esercizio fisico, e possono diventare annoiati, ansiosi e distruttivi.

Dato che sono molto scattanti con gli sconosciuti, questi cani richiedono un addestramento di socializzazione precoce che dovrebbe durare per il resto della loro vita se vogliono essere amichevoli con i volti sconosciuti.

Ecco alcune idee di esercizi:

  • Camminare/Jogging: Due passeggiate di 30 minuti (o 20 minuti di jogging) al giorno sono un buon obiettivo
  • Fetch: Può essere giocato al chiuso o all’aperto
  • Nascondino: Buona attività al chiuso, nei giorni di pioggia; dai al cane un bocconcino quando ti trova
  • Sport canini: I Klee Kai eccellono nelle prove di agilità e in altre competizioni
  • Escursioni: Eccellente attività di legame; bonus se riesci a trovare un’area remota dove il cane può stare senza guinzaglio.

Personalità

I cani Alaskan Klee Kai amano essere al centro dell’attenzione nelle loro famiglie, ma saranno anche vocali quando i loro bisogni non saranno soddisfatti. Mentre i cani dell’Alaskan Klee Kai non si preoccupano dei volti sconosciuti, sono cani da famiglia molto affettuosi, e la loro costante vigilanza li rende buoni cani da guardia.

I cani dell’Alaskan Klee Kai adorano l’attenzione dei loro umani e sono desiderosi di piacere, il che li rende altamente addestrabili.

Anche i cani Klee Kai dell’Alaska tendono ad essere timidi con gli estranei e sono inclini ad esprimere le loro emozioni con piagnistei e abbaiare. Un genitore inesperto avrebbe difficoltà ad accettare la sfida di prendersi cura di un cane Alaskan Klee Kai. Ma per un adottante che si tiene al passo con l’addestramento e l’attività fisica, questa razza è dolce, leale e felice di donare affetto ai propri cari.

Grazie all’intelligenza dei cani di razza Alaskan Klee Kai, possono diventare artisti della fuga. Se infelici, gli Alaskan klee kai possono fuggire attraverso i recinti. Gli Alaskan Klee kai hanno il senso dell’umorismo e possono giocare brutti scherzi al loro padrone. Eccellono nello sport dell’agilità del cane.

Comportamento in presenza di bambini e altri animali domestici

Gli Alaskan Klee Kais di solito sono bravi con gli altri cani, soprattutto se sono stati socializzati precocemente, anche se hanno un’elevata propensione alla preda. Questo li rende poco adatti alle case che hanno animali domestici più piccoli, a meno che non siano addestrati a vivere con loro.

Potrebbero ferire o provocare l’Alaskan Klee Kais a strattonare. I bambini dovrebbero essere sempre sorvegliati quando giocano con i cani, e l’Alaskan Klee Kai non fa eccezione a questa regola.

L’Alaskan Klee Kai è un cane da famiglia che ama i suoi uomini, anche i bambini. Tuttavia, gli Alaskan Klee Kais’ sono cani di piccola taglia, e ai bambini molto piccoli non sempre viene insegnato come interagire con gli animali.

L’alta caccia alle prede dei cani Klee Kai dell’Alaska può renderli inadatti ad ospitare altri piccoli animali domestici come gatti, conigli, criceti, ecc. Anche se i cani dell’Alaskan Klee Kai amano le loro famiglie umane, i bambini piccoli che non vengono educati a interagire con i cani possono inavvertitamente ferire l’Alaskan Klee Kais durante il gioco o provocarli a schioccare le dita.

Dimensione

L’Alaskan Klee Kai è disponibile in dimensioni giocattolo, miniaturizzate e standard, anche se non c’è molta differenza tra queste dimensioni. I Toy Alaskan Klee Kais sono alti fino a 13 pollici, mentre le miniature sono alte da 13 a 15 pollici e gli standard sono da 15 a 17 pollici. La maggior parte degli Alaskan Klee Kais sono tra le 10 e le 15 libbre, anche se ce ne possono essere alcune piccole come 5 libbre o grandi come 22 libbre.

Prezzo dell’Alaskan Klee Kai

👉Mediamente $1500 – $2000 USD cioè circa 1200 euro – 1713 euro.

L’AKK è una razza rara e i prezzi di questi cuccioli riflettono questo. In genere, state guardando ovunque da $1200 a $5000. Non dovreste spendere più o meno di queste cifre. Se incontrate un presunto allevatore che chiede meno di 1500 dollari, dovreste avvicinarvi con cautela.

Allo stesso modo, bisogna evitare gli allevatori che fanno prezzi da sterminio. Il prezzo varia significativamente e dipende principalmente da: colore (pelo e occhi), sesso e qualità. Il più costoso sarebbe una femmina rossa e con gli occhi blu di qualità da esposizione.

Con un numero di cucciolate che va da 1 a 5 per cucciolata, e solo pochi allevatori riconosciuti, si può lottare per trovare rapidamente un cucciolo.
Se preferisci il salvataggio, c’è una rete nazionale di salvataggio per questa razza conosciuta come Alaskan Klee Kai National Rescue.

A causa delle tre diverse classificazioni di taglia dell’Alaskan Klee Kai (Toy, Miniature e Standard) è molto difficile stimare un tasso di crescita. Tuttavia, questo cane dovrebbe essere completamente cresciuto prima dei 18 mesi.

L’Alaskan Klee Kai è una razza relativamente sana, ma può soffrire di alcuni problemi. Se decidete di portare a casa un Klee Kai, la prima cosa che dovreste fare è stipulare un’assicurazione per il vostro cane.

Questo proteggerà da eventuali malattie o emergenze. Puoi controllare le migliori opzioni di assicurazione per animali domestici qui.

Fattori che influenzano il costo complessivo di possedere un Alaskan Klee Kai:

  • Spese per il cibo
  • Spese veterinarie
  • Spese di toelettatura
  • Spese di addestramento
  • Spese per la salute

Mantenere in buona salute il vostro cane Alaskan Klee Kai 

L’Alaskan Klee Kai è considerata una razza abbastanza sana con pochi problemi genetici. Tuttavia, i proprietari devono essere consapevoli che la razza è predisposta a certe condizioni che dovrebbero tenere d’occhio, tra cui rotula lussata, malattie della tiroide, disturbi cardiaci, disturbi epatici, deficit del fattore VII e cataratta.

I cani Alaskan Klee Kai possono anche mantenere i loro denti da latte, che possono causare problemi quando i denti adulti crescono. Potrebbe essere necessario rimuovere questi denti.

Il criptorchidismo, alias testicoli non discesi (incapacità dei testicoli di muoversi nello scroto) è molto comune anche nei cuccioli maschi dell’Alaska Klee Kai, tuttavia è generalmente innocuo; è un problema solo se il cucciolo dell’Alaska Klee Kai dovesse essere venduto come maschio da allevamento.

Immunizzazioni

I cuccioli neonati dell’Alaska Klee Kai acquisiscono le immunità contro molte malattie allattando dalla madre. Durante i primi due giorni di vita, un cucciolo che allatta prende il colostro presente nel latte che viene prodotto per primo. Gli anticorpi che vengono passati nel colostro sono vitali per la salute e il benessere del cucciolo Alaskan Klee Kai.

  • La rabbia è una malattia mortale e può essere trasmessa dagli animali selvatici agli animali domestici. Nei cani i sintomi includono eccesso di salivazione, convulsioni, aggressività inspiegabile e difficoltà di deglutizione. L’unico vero test per un animale sospettato di avere la rabbia è l’autopsia.
  • Il Parvovirus canino è un virus relativamente nuovo, identificato nel 1978. È conosciuto come una malattia dei cuccioli, ma anche i cani adulti possono contrarla. I cani più grandi di sei mesi hanno maggiori possibilità di sopravvivere. È altamente contagioso, soprattutto a causa dell’esposizione alla materia fecale. I vaccini non sono efficaci al 100% contro i molti ceppi di Parvo, che a quanto pare continuano ad evolversi. Tuttavia, è un vaccino importante da somministrare al cane.
  • Il Coronavirus canino è un virus intestinale che può essere fatale in cuccioli molto giovani o deboli. I cani adulti possono però essere curati. Il virus affligge i cani con diarrea intrattabile e febbre alta.
  • Il Distemper canino è una malattia virale altamente contagiosa che infetta le vie respiratorie superiori, compresi gli occhi, il naso e la gola. Colpisce soprattutto i cuccioli, e il tasso di mortalità raggiunge il 75%. Anche i pazienti che si riprendono possono subire danni permanenti alla vista, ai denti e/o al sistema nervoso.
  • La Bordetella Bronchiseptica e l’Adenovirus Tosse (CAV-2) sono due malattie distinte, spesso raggruppate insieme come “tosse canina” o “tosse da canile”. 
  • Malattia di Lyme: I cani sono altrettanto suscettibili alla malattia di Lyme, che è diffusa dalle zecche, come le persone. I sintomi variano da nessuno a grave zoppia. I veterinari raccomandano vaccini per i cani che possono essere esposti alle zecche, anche se le precauzioni non sono efficaci al 100%.
  • La leptospirosi è un batterio a forma di cavatappi che, quando passa attraverso l’urina, può infettare altri animali. Molti cani infetti appaiono sani per anni prima che diventino improvvisamente incapaci di urinare e alla fine muoiano. Tra i segni clinici più sottili ci sono febbre alta e appetito ritardato. Alcuni pazienti possono rispondere agli antibiotici, ma altri non si riprendono mai.

Effetti collaterali

Se il vostro cane ha una reazione alle vaccinazioni, i sintomi possono includere:

  • Febbre
  • L’indolenza
  • Perdita di appetito
  • Gonfiore del viso o delle zampe e/o orticaria
  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore o gonfiore intorno al sito di iniezione
  • Collasso, difficoltà respiratorie e convulsioni (shock anafilattico)

Proprio come con i vaccini umani, i sintomi lievi possono essere ignorati. La maggior parte delle reazioni sono lievi e di breve durata. Se sospetti una reazione più grave ai vaccini per cuccioli o ai vaccini per cani, come gonfiore facciale, vomito o letargia, dovresti contattare immediatamente il tuo veterinario.

Tabella delle vaccinazioni per il cucciolo di Alaskan Klee Kai

Età del cucciolo di Alaskan Klee kaiVaccinazioni raccomandate per i cuccioli di Alaskan Klee kaiVaccinazioni opzionali per i cuccioli di Alaskan Klee Kai

6 – 8 settimane

Cimurro, parvovirus

Bordetella

10 – 12 settimane
DHPP (vaccini per cimurro, adenovirus [epatite], parainfluenza e parvovirus)Influenza, leptospirosi, Bordetella, malattia di Lyme per stile di vita come raccomandato dal veterinario

16 – 18 settimane

DHPP, rabbia
Influenza, malattia di Lyme, leptospirosi, Bordetella per stile di vita

12 – 16 mesi

DHPP, rabbia
Coronavirus, leptospirosi, Bordetella, malattia di Lyme

Ogni 1 – 2 anni

DHPP
Influenza, Coronavirus, Leptospirosi, Bordetella, malattia di Lyme per stile di vita

Ogni 1 – 3 anni

Rabbia (come richiesto dalla legge)

nessuno

Cura

Quando si tratta della cura dell Alaskan Klee Kai, è molto importante assicurarsi che le loro esigenze di esercizio siano soddisfatte, in quanto possono diventare molto tese e ansiose se non hanno uno sbocco per bruciare energia.

Come ogni razza di cane, hanno bisogno di lavarsi regolarmente i denti, di unghie e di una pulizia delle orecchie. Dovreste chiedere al vostro veterinario quali sono le esigenze specifiche del vostro cane.

Anche se possono perdere molto, gli Alaskan Klee Kais non hanno bisogno di molta cura e si prendono cura di loro stessi.

Un’alimentazione adeguata per il cane di razza Alaskan Klee Kai

Dovreste consultare il vostro veterinario o un nutrizionista professionista per sapere come soddisfare le esigenze alimentari individuali dei vostri cani Alaskan Klee Kai.

I cani Alaskan Klee Kai sono cani ad alta energia che hanno bisogno di una dieta che li alimenti per tutto il giorno. Anche se la natura energetica dei cani Alaskan Klee Kai rende il loro potenziale di aumento di peso piuttosto basso, hanno bisogno di mantenere un’alimentazione adeguata per rimanere sani.

Colore, cappotto e toelettatura

Ci sono tre colori di mantello riconosciuti come standard di razza per l’Alaskan Klee Kai. Questi includono il rosso e il bianco, il nero e il bianco, o il grigio e il bianco, anche se sono state viste anche razze canine dell’Alaskan Klee Kai bianche e solide. Questi mantelli possono essere standard o a pelo intero. Entrambi sono a doppio mantello, il che significa che c’è un sottopelo corto e morbido e un mantello esterno più lungo e grossolano che protegge i cani dalle intemperie estreme. 

I cani bianchi solidi dell’Alaska Klee Kai esistono, ma gli standard di razza non includono questo colore del mantello.

A differenza di molte altre razze, le razze di cani Alaskan Klee Kai di solito non sviluppano un odore di cane, e in genere amano strigliarsi da soli, quindi potrebbero non aver bisogno di fare il bagno con la stessa frequenza di alcuni altri cani.

Probabilmente avranno bisogno di una spazzolatura regolare durante le stagioni in cui i loro mantelli si spennano, cosa che accade prima dell’estate e dell’inverno. Durante questo periodo, tendono a liberarsi abbondantemente, mentre si liberano moderatamente solo per il resto dell’anno.

Anche se possono perdere molto, le razze di cani Alaskan Klee Kai non richiedono molta toelettatura e per lo più si prendono cura di loro stessi.