Shih Tzu – Tutto quello che vorresti sapere su questo piccolo cane leone

Il nome “Shih Tzu” significa piccolo leone, ma non c’è niente di feroce in questa razza di cane. Questo cane è un amante, non un cacciatore.

Quella faccia! Quei grandi occhi scuri che ti guardano con quell’espressione dolce! Non c’è da stupirsi che i proprietari di Shih Tzu siano così contenti di questo piccolo “cane leone” da mille anni. Dove lo Shih Tzu ridacchia, segue la malizia.

Anche se di piccole dimensioni, sono noti per la loro personalità molto divertente e giocosa, e per il loro temperamento calmo e amichevole. Sono cani altamente indipendenti, e sono in grado di adattarsi bene in diverse situazioni. Anche se, a causa della loro natura indipendente, non sono considerati la razza più obbediente.

Shih Tzu

Caratteristiche in breve

🐕 Aspettativa di vita: 10 – 18 anni
🗺 L’origine: Tibet
⚖️ Peso: 9-16 pounds
⚖️ Altezza: 9-10.5 inches
🎨 Colori: nero, blu, bianco, oro, rosso, fegato, argento, lavanda o isabella
🐶 Temperamento: Affettuoso, Giocoso, In uscita

Storia dell’origine della razza di cane Shih Tzu

James Mumsford, un insegnante e compositore americano, ha forse descritto meglio lo Shih Tzu: “Nessuno sa come gli antichi eunuchi siano riusciti a mescolare insieme: un pizzico di leone, diversi cucchiaini di coniglio, un paio di once di gatto domestico, una parte di giullare di corte, un pizzico di ballerina, un pizzico di vecchio, un po’ di mendicante, un cucchiaio di scimmia, una parte di cucciolo di foca, un pizzico di orsacchiotto e, per il resto, cani di origine tibetana e cinese.

Le origini dello Shih Tzu sono antiche e intrise di mistero e controversie. Uno studio recente ha rivelato che lo Shih Tzu è una delle 14 razze di cani più antiche, e le ossa di cane trovate in Cina hanno dimostrato che i cani erano presenti già nell’8.000 a.C.

Alcuni credono che la razza sia stata sviluppata dai monaci tibetani e data in dono ai reali cinesi. Indipendentemente da dove la razza è stata sviluppata – Tibet o Cina – è chiaro che lo Shih Tzu è stato un compagno prezioso fin dai primi tempi. Dipinti, arte e scritti della dinastia cinese Tang (618-907 d.C.) ritraggono piccoli cani simili allo Shih Tzu.

Una teoria è che lo Shih Tzu discenda da un incrocio tra il Pechinese e il Lhasa Apso. I cani erano i preferiti dei reali cinesi e così apprezzati che, per anni, i cinesi si rifiutarono di vendere, scambiare o dare via qualcuno. I primi cani della razza furono importati in Europa (Inghilterra e Norvegia) nel 1930 e furono classificati dal Kennel Club come “Apsos”.

Nel 13° secolo, Marco Polo riferì che l’imperatore mongolo Kubla Khan teneva piccoli cani “leoni” con leoni da caccia addestrati – non come prede, ma per mantenere i leoni calmi. Alcuni credono che questi cani fossero gli Shih Tzu.

Nel 1928, i primi Shih Tzu, una coppia maschio e femmina, furono portati in Inghilterra da Pechino da Lady Brownrigg, la moglie del quartiermastro generale del comando della Cina del nord. Nel 1933, la signora Hutchins portò uno Shih Tzu dalla Cina in Irlanda; questo cane fu poi allevato con Lady Brownrigg. Questi tre cani formarono la base del canile di Lady Brownrigg.

Il primo standard europeo per la razza fu scritto in Inghilterra nel 1935 dallo Shih Tzu Club, e i cani furono classificati di nuovo come Shih Tzu. La razza si diffuse in tutta Europa e fu portata negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale, quando i membri dell’esercito americano di ritorno portarono cani dall’Europa e dall’Asia, a metà degli anni ’50. Lo Shih Tzu è stato riconosciuto dall’American Kennel Club nel 1969 nel gruppo Toy.

Nel 1934 fu fondato lo Shih Tzu Club of England e la razza fu ufficialmente riconosciuta dal Kennel Club (UK) il 7 maggio 1940. Quando divenne eleggibile per i certificati di sfida, nessuno fu assegnato fino al 1949. La razza è ora riconosciuta da tutti i principali kennel club del mondo di lingua inglese.

Maureen Murdock e Philip Price, suo nipote, furono i primi a importare e allevare Shih Tzus negli Stati Uniti.

Nel 1960 c’erano tre club di Shih Tzu: l’American Shih Tzu Association in Florida, la Texas Shih Tzu Society, e lo Shih Tzu Club of America. Nel 1963, lo Shih Tzu Club of America e il Texas Shih Tzu Society si fusero per formare l’American Shih Tzu Club. Nel 1969, la razza è stata riconosciuta dall’American Kennel Club come membro del gruppo Toy.

È anche riconosciuto dalla Fédération Cynologique Internationale per la competizione internazionale in Companion and Toy Dog Group, Sezione 5, razze tibetane. Negli Stati Uniti, lo Shih Tzu si è classificato al 15° posto tra le razze più popolari nel 2013, scendendo leggermente di popolarità dal 2012, quando si trovava all’11° posto.

Caratteristiche, caratteristiche e temperamento della razza di cane Shih Tzu

Personalità

Sono stati allevati per essere un compagno amichevole – non cacciano, non fanno la muta o la guardia – ed è quello che sono. Non amano altro che incontrare e salutare amici ed estranei. Conta su uno Shih Tzu per fare amicizia ovunque vada.

Non solo questo membro del gruppo dei giocattoli è bonario e amichevole, ma è anche molto adattabile. Si adattano tanto bene agli appartamenti in città quanto alla vita in una fattoria di campagna.

Detto questo, lo Shih Tzu non è un totale couch potato. Sono svegli e vivaci e possono abbaiare ai nuovi arrivati in casa. Non preoccupatevi, però, faranno amicizia con i vostri ospiti non appena entreranno in casa.

Anche se sono naturalmente docili e amichevoli, lo Shih Tzu ha bisogno di socializzazione e addestramento precoce. Come ogni cane, possono diventare timidi se non sono adeguatamente socializzati quando sono giovani. La socializzazione precoce aiuta a garantire che il vostro cucciolo di Shih Tzu cresca fino a diventare un cane completo.

Allenamento ed esercizio

Lo Shih Tzu è stato allevato per essere un compagno di casa. Come tale, richiede un esercizio minimo. Brevi passeggiate quotidiane con il padrone e giochi al chiuso soddisfano le esigenze di attività di questo piccolo compagno dalle gambe corte.

Addestrare uno Shih Tzu può essere un’esperienza sia divertente che frustrante. Questa razza tende a incantare il suo padrone e a lasciarlo fare a modo suo, il che può portare a un animale paffuto, non completamente addomesticato e difficile da governare. Poiché gli Shih Tzu sono cani molto socievoli, i metodi di addestramento basati su lodi e ricompense funzionano meglio.

Le correzioni severe non dovrebbero essere usate con questa razza. Introduci i nuovi comportamenti desiderati un po’ alla volta, sii fermo e non cedere mai mentre il cane si comporta male. Se ti morde o ti salta addosso, ignoralo finché non si calma, poi lodalo.

La socializzazione precoce e le classi di addestramento dei cuccioli sono raccomandate e aiutano a garantire che lo Shih Tzu diventi un compagno ben adattato e ben educato. Quando ci si iscrive a una classe per cuccioli, assicurarsi che i metodi di addestramento utilizzati nella classe siano basati sul rinforzo positivo.

Comportamento con i bambini e altri animali domestici

Sono ottimi animali di famiglia che vanno d’accordo con altri animali e anche con i bambini, purché i bambini sappiano come maneggiare e giocare delicatamente con un piccolo cucciolo.

Lo Shih Tzu è noto per essere particolarmente affettuoso con i bambini. Essendo un piccolo cane allevato per passare la maggior parte della giornata all’interno di palazzi reali, è un ottimo animale da compagnia se si vive in un appartamento o non si ha un grande cortile.

Amano i bambini e vanno d’accordo con altri animali. Tuttavia, anche se lo Shih Tzu è un cane robusto, la sua piccola taglia lo mette in difficoltà. Gli adulti dovrebbero sempre supervisionare le interazioni tra bambini e cani, e questo è particolarmente importante per lo Shih Tzu, per evitare che si ferisce accidentalmente durante il gioco violento.

Alcuni cani vivono per scavare buche e inseguire i gatti, ma l’idea di divertimento di uno Shih Tzu è sedersi in grembo e fare l’adorabile mentre cerchi di guardare la TV.

Dimensione

I cinesi hanno descritto le loro forme di testa come “testa di gufo” e “testa di leone”, e la loro bocca come “bocca di rana”.

Sia i maschi che le femmine sono alti da nove a dieci pollici e mezzo e pesano da nove a 16 libbre.

Differenze tra canili

C’è una differenza tra lo Shih Tzu dell’American Kennel Club e il Kennel Club (UK):

– Il AKC (American Kennel Club) Shih-Tzu

– Le loro zampe anteriori (quarti anteriori) sono dritte. I loro quarti posteriori sono muscolosi. Nessuno dei due dovrebbe essere troppo corto o troppo lungo.

– La testa standard è grande e rotonda ed è posta in alto con una faccia che guarda in avanti o in alto.

– Il collo e il corpo sono i più importanti e non devono essere esagerati.

– Gli occhi sono grandi e rivolti in avanti.

– Le spalle del tipo americano di Shih-Tzu sono frontali.

Mantenere la buona salute dei cani di razza Shih Tzu

A causa dei loro cappotti pesanti e dei loro musi corti, gli Shih Tzu non tollerano bene il calore e non sono buoni nuotatori.

La maggior parte degli Shih Tzu sono generalmente sani, e gli allevatori responsabili controllano il loro stock per condizioni di salute come la displasia dell’anca, la lussazione rotulea (una rotula scivolata), anomalie agli occhi tra cui la cataratta, l’atrofia progressiva della retina, il distacco della retina, e la secchezza della cornea e l’infiammazione dall’eccessiva esposizione all’aria a causa delle palpebre che non si chiudono correttamente

La forma piatta del viso dello Shih Tzu lo rende suscettibile al colpo di calore, perché l’aria che entra nei polmoni non viene raffreddata in modo efficiente come nelle razze dal naso più lungo. Dovrebbero essere tenuti al chiuso in stanze con aria condizionata durante la stagione calda.

Potenziali malattie

Gli Shih Tzu sono generalmente sani, ma come tutte le razze di cani, sono inclini a certe condizioni e malattie:

Le allergie sono un disturbo comune nei cani. Ce ne sono tre tipi principali: allergie alimentari, che vengono trattate eliminando certi alimenti dalla dieta del cane; allergie da contatto, che sono causate da una reazione a una sostanza topica come lettiere, polveri antipulci, shampoo per cani o altre sostanze chimiche; e allergie inalanti, che sono causate da allergeni trasportati dall’aria come polline, polvere o muffa. Il trattamento può includere restrizioni dietetiche, farmaci e cambiamenti ambientali.

La displasia dell’anca canina, una formazione anomala della cavità dell’anca che può causare dolore e zoppia.

Lussazione della rotula, che significa dislocazione (lussazione) della rotula. L’articolazione del ginocchio (spesso di una gamba posteriore) scivola dentro e fuori posto, causando dolore. Questo può essere paralizzante.

La displasia renale giovanile (JRD) è un difetto genetico dei reni visto nei cani giovani. Il cane è eccessivamente assetato e urina frequentemente. Perde peso, vomita e manca di vigore.

Attualmente, c’è solo un test definitivo per la malattia che può essere eseguito sui cani da allevamento – una biopsia del rene, che è molto invasiva e comporta molti rischi. Ci sono stati test con tampone sviluppati da genetisti, ma, ad oggi, nessuno di essi sembra essere affidabile al 100%.

I calcoli e le infezioni della vescica possono essere causati da molti fattori, come un eccesso di proteine, magnesio e fosforo nella dieta, o lunghi periodi di tempo tra le minzioni.

Le infezioni della vescica possono essere causate da infezioni batteriche o virali. Se il tuo Shih Tzu ha bisogno di urinare frequentemente, ha urina sanguinolenta, sembra avere difficoltà a urinare, o soffre di una perdita di appetito, portalo dal veterinario per un controllo.

I problemi agli occhi non sono rari tra gli Shih Tzus perché i loro grandi occhi si gonfiano. I disturbi includono la cheratite, un’infiammazione della cornea che può portare a un’ulcera corneale e alla cecità; la proptosi, quando il bulbo oculare si sposta dall’orbita e le palpebre si bloccano dietro il bulbo oculare;

distichiasi, una crescita anormale delle ciglia sul margine dell’occhio, con conseguente sfregamento delle ciglia contro l’occhio; ectopia cilia, una condizione simile alla distichiasi; atrofia progressiva della retina, una malattia degenerativa delle cellule visive della retina che progredisce fino alla cecità; e occhio secco (cheratocongiuntivite sicca), una secchezza della cornea e della congiuntiva. Contatta subito il tuo veterinario se noti arrossamenti, irritazioni o lacrimazione eccessiva.

Le infezioni dell’orecchio colpiscono lo Shih Tzu perché le loro orecchie a goccia creano un canale auricolare scuro e caldo – un ambiente perfetto per le infezioni. Controlla e pulisci le orecchie settimanalmente per evitare problemi.

I denti da latte trattenuti e i problemi ai denti e alle gengive non sono insoliti perché i denti da latte dello Shih Tzu possono rimanere intatti quando emergono i denti permanenti. A volte è necessario che il veterinario estragga i denti da latte.

A causa della mascella sotto la linea dello Shih Tzu, possono anche avere denti mancanti o disallineati. È importante spazzolare regolarmente i denti del cucciolo e segnalare al veterinario i problemi dentali, come l’alito cattivo e i denti allentati.

Le ernie ombelicali sono comuni tra gli Shih Tzu. Molto spesso, queste sono causate da una chiusura ritardata della linea mediana dell’addome. Se l’ernia è piccola, può chiudersi con la maturazione del cucciolo. A volte è necessario un intervento chirurgico per correggerla, di solito mentre il cucciolo viene sterilizzato o castrato.

Uno shunt epatico portosistemico è un’anomalia congenita in cui i vasi sanguigni permettono al sangue di bypassare il fegato. Di conseguenza, il sangue non viene pulito dal fegato come dovrebbe. La chirurgia è di solito il trattamento migliore.

Il naso può affliggere lo Shih Tzu perché la dentizione tende ad essere difficile. A circa quattro mesi, le gengive si gonfiano; poiché le gengive sono direttamente sotto quei nasi spinti, non c’è molto spazio. I cuccioli possono sbuffare, sbuffare, russare rumorosamente, o ansimare durante questo periodo, e possono anche avere un chiaro drenaggio nasale.

Lo starnuto inverso si verifica quando il cane è eccessivamente eccitato, quando ingurgita il cibo troppo velocemente o quando sono presenti allergeni. Le secrezioni nasali cadono sul palato molle, facendolo chiudere sulla trachea.

Il cane emette un suono affannoso e può allarmarsi. Parla con calma e cerca di farlo rilassare per abbreviare l’episodio. Alcuni dicono che pizzicare le narici chiuse in modo che il cane sia costretto a respirare attraverso la bocca è il modo più rapido per fermare lo starnuto inverso.

Vaccinazione

La Canine Task Force dell’American Animal Hospital Association considera le seguenti vaccinazioni per cani 

Vaccini di base

  • Parvovirus canino
  • Cimurro canino
  • Epatite
  • Rabbia
  • Leptospirosi

Non-core – vaccini

  • Bordetella
  • Influenza canina (influenza canina)
  • Vaccino Lyme
  • Di solito raccomandiamo il seguente programma di vaccinazione per i cuccioli:
  • 6-7 settimane: DHPP*, Bordetella
  • 9-10 settimane: DHPP, Bordetella, Leptospirosi
  • 12-13 settimane: DHPP, leptospirosi, influenza canina**, malattia di Lyme
  • 15-17 settimane: DHPP, rabbia, influenza canina, malattia di Lyme

Effetti collaterali

Se il vostro cane ha una reazione alle vaccinazioni, i sintomi possono includere:

  • Febbre
  • L’indolenza
  • Perdita di appetito
  • Gonfiore del viso o delle zampe e/o orticaria
  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore o gonfiore intorno al sito di iniezione
  • Collasso, difficoltà respiratorie e convulsioni (shock anafilattico)

Proprio come con i vaccini umani, i sintomi lievi possono essere ignorati. La maggior parte delle reazioni sono lievi e di breve durata. Se sospetti una reazione più grave ai vaccini per cuccioli o ai vaccini per cani, come gonfiore facciale, vomito o letargia, dovresti contattare immediatamente il tuo veterinario.

Le vaccinazioni contro l’influenza canina e Lyme sono date a seconda dello stile di vita del cane

Età del    cucciolo di Boston TerrierVaccinazioni consigliate per Boston Terrier 
Vaccinazioni opzionali per Boston Terrier 
6 – 8 settimaneDistemper, parvovirus
Bordetella
10 – 12 settimaneDHPP (vaccini per cimurro, adenovirus [epatite], parainfluenza e parvovirus)Influenza, leptospirosi, Bordetella, Malattia di Lyme per stile di vita come raccomandato dal veterinario
16 – 18 settimaneDHPP, rabbiaInfluenza, La malattia di Lyme, Leptospirosi, Bordetella, La malattia di Lyme
12 – 16 mesiDHPP, rabbiaCorona, Leptospirosi, Bordetella, malattia di Lyme
Ogni 1 – 2 anniDHPPInfluenza, Coronavirus, Leptospirosi, Bordetella, malattia di Lyme per stile di vita
Ogni 1 – 3 anniRabbia (come previsto dalla legge)Nessuno

Dieta

Lo Shih Tzu dovrebbe fare bene con cibo per cani di alta qualità, sia prodotto commercialmente che preparato in casa con la supervisione e l’approvazione del veterinario. Qualsiasi dieta dovrebbe essere appropriata all’età del cane (cucciolo, adulto o anziano). Alcuni cani sono inclini al sovrappeso, quindi controlla il consumo di calorie e il livello di peso del tuo cane.

I dolcetti possono essere un aiuto importante nell’addestramento, ma darne troppi può causare obesità. Informati su quali cibi umani sono sicuri per i cani e quali no. Controlla con il tuo veterinario se hai dei dubbi sul peso o sulla dieta del tuo cane. Acqua fresca e pulita dovrebbe essere sempre disponibile.

Quantità giornaliera raccomandata: Da 1/2 a 1 tazza di cibo secco di alta qualità al giorno

Quanto mangia il tuo cane adulto dipende dalla sua taglia, età, corporatura, metabolismo e livello di attività. I cani sono individui, proprio come le persone, e non hanno tutti bisogno della stessa quantità di cibo.

Va quasi da sé che un cane molto attivo avrà bisogno di più di un cane da divano. Anche la qualità del cibo per cani che compri fa la differenza: migliore è il cibo per cani, maggiore sarà il suo contributo al nutrimento del tuo cane e minore sarà la quantità che dovrai scuotere nella ciotola del tuo cane.

Colore, pelo e toelettatura

Il pelo lungo e setoso dello Shih Tzu è splendido, ed è disponibile in molti colori: nero, nero e bianco, grigio e bianco, o rosso e bianco. Una punta bianca sulla coda e una macchia bianca sulla fronte sono molto apprezzate.

Uno Shih Tzu con un pelo lungo richiede una spazzolatura quotidiana. Usa una spazzola di buona qualità con perni flessibili, e stratifica il pelo per essere sicuro di arrivare alla pelle. Un bagno ogni tre o quattro settimane circa aiuterà a mantenere il pelo pulito e al meglio.

Ricordatevi di pettinare i baffi e il ciuffo ogni giorno, e pulite delicatamente l’angolo degli occhi con un panno umido. Per proteggere gli occhi dello Shih Tzu dalle irritazioni, il pelo in cima alla testa dovrebbe essere tagliato corto o legato in un ciuffo.

Se non vuoi passare del tempo sul pelo del tuo cane, lo Shih Tzu può avere un aspetto adorabile se tagliato in una “spuntatina da cucciolo” da un toelettatore professionista.

Tagliare le unghie e pulire le orecchie dovrebbe essere parte della routine di toelettatura dello Shih Tzu.

Se lo strigliate da soli, rendete l’esperienza il più piacevole possibile sia per voi che per il vostro Shih Tzu, a partire dall’infanzia. Dopo tutto, lo farete spesso.

Quando si spazzola, bisogna assicurarsi di spazzolare fino alla pelle. La maggior parte dei toelettatori esperti di Shih Tzu insegnano al cane a sdraiarsi su un fianco mentre spazzolano il pelo in sezioni; è più facile spazzolare in questo modo e più comodo per il cane.

Se stai cercando un piccolo migliore amico che possa adattarsi alla vita in appartamento, che si unisca a te sul divano per le coccole e che ti riempia di amore incondizionato, questo potrebbe essere il cane che fa per te.

È importante ricordare che i cani di qualsiasi razza possono soffrire di problemi di salute nel corso della loro vita. Un buon piano di assicurazione per animali domestici può aiutarvi a prepararvi a dare al vostro cane le cure di cui ha bisogno a qualsiasi età